SHANTI MANDIR YOGA & AYURVEDA -
Seminari e workshop

Come comprendere e recitare i mantra
sabaro 25 e domenica 26 novembre a Locarno
Il termine mantra indica un suono, un verso oppure un passaggio in prosa, che possiede un potere magico, religioso o spirituale. Questo può essere cantato, sussurrato o ripetuto mentalmente, in numerosi contesti e con un’ampia varietà di scopi.
Nella tradizione indiana, l’allievo apprendeva la recitazione dei mantra vedici seguendo un processo molto semplice: egli ripeteva ogni verso una, due o tre volte, “esattamente come recitato dall’insegnante”. Questo sistema pedagogico ed un insieme di regole estremamente ferree, hanno permesso di evitare la distorsione delle formule originali e di preservarne l’efficacia nel corso dei secoli. Prendendo in considerazione la pronuncia, la notazione, la durata, la forza, la continuità delle sillabe ed infine la puntuazione, possiamo recitare i mantra esattamente come ai tempi dei Veda e trarne così molteplici benefici. Considerata uno degli strumenti più importanti dello Yoga, questa pratica ci permette infatti di migliorare la nostra respirazione, di sviluppare le nostre capacità mnemoniche e di affinare la nostra concentrazione.
Questo workshop di due giorni si svolgerà in un ambiente amichevole, di supporto reciproco e con un massimo di dieci partecipanti. I contenuti si adattano sia a principianti che a persone con esperienza.
 
Luogo:Shanti Mandir Yoga & Ayurveda, Piazzetta De Capitani 10, 6600 Locarno.
 
Orari: 9.00-12.00/ 13.30-17.30.
 
Costo: 250 franchi.
 
Cosa portare: materiale per scrivere, un cuscino ed uno scialle per la meditazione.
 
Informazioni ed iscrizioni: via e mail all’indirizzo shanti-mandir@hotmail.com oppure via telefono al numero 076 399 98 24.
 
L’insegnante: Anna Comizzoli, esperta di discipline orientali, insegna Yoga a tempo pieno ed è riconosciuta dalle maggiori casse malati. Dopo aver conseguito il titolo di Yoga Acharya e Yoga Bhaskara, si è indirizzata verso una formazione in Yoga terapia nella tradizione di T. Krishnamacharya, istituzione presso la quale studia ancora oggi sotto la supervisione della Signora Menaka Desikachar e del suo mentore, Dr. Kausthub Desikachar.