SHANTI MANDIR YOGA & AYURVEDA -
Āyurveda
Il termine āyurveda deriva dalle parole sanscrite āyu (vita) e veda (conoscenza) e significa pertanto "conoscenza della vita". Essa è considerata il più antico sistema di cure olistiche e viene praticata in India da più di 3500 anni.
Riconosciuta oggi come medicina alternativa, l’āyurveda rappresenta la scienza della vita e della longevità che affonda le proprie origini nei Veda, definiti dagli studiosi tra i testi religiosi e spirituali più antichi.
I Veda racchiudono l'espressione della conoscenza delle pratiche medico-religiose delle popolazioni indoeuropee che invasero il subcontinente indiano oltre 2000 anni prima di Cristo e sono ancora oggi la colonna portante della saggezza, della cultura e della tradizione indiana.
 Le opere che costituiscono la base della medicina ayurvedica antica e moderna sono tratte dalle cosiddette saṁhitā (raccolte) originate dall’atharva veda, che conteneva già accenni concernenti lo sviluppo delle malattie, la fisiologia e l’erboristeria.
Nel corso dei secoli l’āyurveda ha avuto influenze estremamente feconde sia sul sistema medico cinese che sulla medicina di Ippocrate in Grecia. Una delle maggiori premesse di questa medicina riguarda la simbiosi tra corpo, mente e spirito. Qualsiasi disequilibrio all’interno di questa sintesi risulta in indisposizioni fisiche. L’āyurveda interviene allora cercando di ristabilire l’equilibrio tra le tre componenti dell’essere umano ed il suo habitat, riportando così l’individuo alla salute, al benessere ed alla felicità.